Accattone

Vittorio Cataldi (Franco Citti), per tutti Accattone, vive sfruttando Maddalena (Silvana Corsini), una prostituta di una borgata romana. Quando la donna finisce in carcere, l’uomo, dopo il rifiuto della moglie di accoglierlo in casa, si mette alla ricerca di un’occupazione, ma finirà con lo sfruttare Stella (Franca Pasut), un’ingenua ragazza che costringerà a prostituirsi.

Se Vittorio Cataldi (a cui piace farsi chiamare “Accattone”) fosse nato borghese, avrebbe fatto beneficenza, se fosse nato fascista, sarebbe diventato partigiano, se fosse stato un americano, sarebbe diventato una star; ma è venuto al mondo per essere povero, solo, e criminale, e forse non è così vero che sarebbe diventato un brav’uomo se fosse vissuto in un ambiente migliore rispetto alle borgate romane.

Leggi il resto di quest’articolo »

 
    Web developed by Z3N.it
    Hosting WordPress by HardyPress