Le Conseguenze dell’Amore

Una cosa sola è certa. Io lo so. Ogni tanto, in cima a un palo della luce, in mezzo a una distesa di neve contro un vento gelido e tagliente, Dino Giuffrè si ferma, la malinconia lo aggredisce, e allora si mette a pensare, e pensa che io, Titta DiGirolamo, sono il suo migliore amico”.Questa è la frase conclusiva, che accompagna le immagini di un uomo con un vestito da operaio e la barba folta che ripara un palo della luce circondato dai monti innevati del Trentino, quello è Dino Giuffrè, il miglior amico di Titta, nonostante non si vedano e non si sentano da più di vent’anni, e lo è perché gli amici veri, restano tali per sempre.

Leggi il resto di quest’articolo »

 
    Web developed by Z3N.it
    Hosting WordPress by HardyPress