Inception

Dom Kobb (Leonardo DiCaprio) è decisamente il miglior ladro in circolazione nel suo campo. Stiamo parlando della pericolosa e difficile arte di estrarre segreti rilevanti dall’inconscio durante la fase onirica, il momento in cui la mente abbassa tutte le sue difese e diventa vulnerabile. Questa abilità ne ha fatto un personaggio di rilievo nel mondo dello spionaggio industriale, ma il prezzo che ha dovuto pagare per la sua notorietà è di essere stato condannato ad una eterna fuga. Egli dunque è privato della possibilità di amare e di essere amato, finché non gli viene offerta una possibilità di redenzione e di uscita dal circolo vizioso. Questa volta però, Cobb e il suo team di specialisti, dovranno operare un totale ribaltamento di fronte e invece di sottrarre informazioni dovranno riuscire a crearne: invece di rubare semplicemente un’idea dovranno farla nascere, generarla da zero.

Leggi il resto di quest’articolo »

Il demone sotto la pelle

In un nuovo complesso residenziale accadono fatti strani: alcuni inquilini, in preda a frenesie sessuali, assalgono i vicini. I comportamenti sembrano contagiosi, e misteriosi organismi simili a grosse sanguisughe cominciano a muoversi all’interno del condominio contaminando gli abitanti.

Uno spot pubblicitario ci informa che, in un futuro prossimo, un’isola-città chiamata l’Arca di Noè, è aperta a tutti, ed è pronta ad ospitare chiunque se lo possa permettere, garantendogli pace, tranquillità e sicurezza.

Leggi il resto di quest’articolo »

Hellraiser

Una misteriosa scatola proietta il raffinato e depravato Frank Cotton (Sean Chapman) in un demoniaco universo parallelo, al cui interno il suo corpo viene ridotto a brandelli da una miriade di ganci, catene e uncini; i membri della setta dei Supplizianti ne raccolgono i resti, mantenendoli in qualche modo in vita. Anni dopo, Larry (Andrew Robinson), il fratello di Frank, si trasferisce nella casa abbandonata di quest’ultimo con la moglie Julia (Claire Higgins) e la figlia Kristy (Ashley Laurence): l’accidentale e orribile resurrezione di Frank scatenerà nuovamente l’inferno…

Non è che sia proprio bruttissimo, è semplicemente una gran confusione, che non riesce mai a prendere il decollo.

Leggi il resto di quest’articolo »

L’elemento del crimine

Il detective Fisher, reduce da un viaggio in un Europa crepuscolare, dominata da disordine, caos e morte si confessa ad uno psicoanalista del Cairo. Fisher, tornato in Egitto traumatizzato dall’Europa dove ha condotto un’indagine su una serie di omicidi, si confida con il suo psicoterapeuta e gli racconta del suo incontro con Osborne, il suo vecchio professore, autore del libro “L’elemento del crimine” dove si teorizzava che un poliziotto debba identificarsi con il criminale per svelare il mistero della sua condotta.

L’elemento del crimine, ovvero: qualcosa che non esiste se non in modo teorizzato, uno stato mentale che non è caratterizzabile, né generalizzabile, né trascrivibile, se non in u libro infinito che contiene un capitolo per ogni uomo o donna presenti sulla terra.

Leggi il resto di quest’articolo »

Funny Games

Anna (Susanne Lothar), Georg (Ulrich Muehe) e loro figlio Georgie (Stefan Clapczynski), decidono di passare le vacanze estive nella loro casa in riva al lago. Appena arrivano si accorgono della presenza di due sconosciuti in casa dei loro vicini, che sembrano comportarsi in modo strano. Dopo un po’, uno dei due va a casa loro per chiedere delle uova. È l’inizio della fine.

Il meccanismo di morte comincia immediatamente: dal comportamento dei vicini di casa di Georg e Anna, all’inizio del film, si intuisce che c’è qualcosa che non va, che non si tratta di semplice scortesia.

Leggi il resto di quest’articolo »

The Final Destination 3D

“Durante una gara di auto da corsa Nick O’Bannon (Bobby Campo) ha una premonizione: vede accadere un incidente sulla pista, che per una serie di fatali eventi causerà la morte di ogni persona presente sul circuito sia sulla pista che su gli spalti. Convincerà, di li a poco, alcuni dei suoi compagni e altre persone ad uscire dal circuito, i quali verificheranno così la sua predizione accadere senza margine di errore. Nick e i suoi amici cominceranno così una rincorsa affannosa per evitare la morte, che ha fallito il suo compito.”

Regia: David R.Ellis

Leggi il resto di quest’articolo »

 
    Web developed by Z3N.it
    Hosting WordPress by HardyPress