L’ultimo samurai

Cosa ci è stato detto a noi del Giappone? Kurosawa è passato alla storia per i suoi racconti di vita che riguardavano quello sperduto paese dell’Estremo Oriente, ma Kurosawa, ormai non c’è più, e nessuno si era più preso la briga di raccontarci qualcosa di senato riguardante la storia, gli usi e le tradizioni della terra del Sol Levante (stereotipi a parte).

Si comincia da un’ ambientazione western, il paese della violenza, della vendetta privata, dell’ignoranza, del culto del cowboy e del mandriano, della legge della pistola e dei massacri degli indiani, e si prosegue gettandosi a capo fitto nella cultura nipponica di fine Ottocento, quella dei colti intellettuali, dei maestri di spada, dell’onore sopra ad ogni cosa e del sacro rispetto per il mondo.

Leggi il resto di quest’articolo »

Operazione Valchiria

“Dopo aver parteciapato alla campagna d’Africa il Colonnello Claus von Stuffenberg (Tom Cruise) rimane vittima di un grave incidente sotto un bombardamento causandogli la perdita della mano destra, due dita della mano sinistra e dell’occhio destro. Inizia, da qui in avanti, la messa a punto del piano perfetto per attentare alla vita di Adolf Hitler con lo scopo di eliminare fisicamente la guida del Reich e porre finalmente fine alla guerra ed alle barbarie naziste.”

Leggi il resto di quest’articolo »

Tom Cruise e “Mission: Impossible IV”

Sarà Tom Cruise il protagonista di Mission: Impossible IV, ad annunciarlo è la Paramount Pictures.
Sua anche la produzione insieme a J.J. Abrams (Star Trek) e Bad Robot Productions.
Arriverà nelle sale a maggio del 2011.
Attendiamo con trepidazione!

Minority Report

C’è un tizio, John, (per la precisione uno sbirro) a cui è sparito il figlio, che è stato abbandonato dalla moglie e che, dopo il primo tragico evento e ritenendosi totalmente responsabile di non aver protetto il sangue del suo sangue, comincia a drogarsi.
Nella centrale di polizia dove lavora, viene utilizzato un nuovo sistema di investigazione, che consente ai poliziotti di prevenire i crimini, soprattutto gli omicidi (non per nulla, la loro unità si chiama PreCrimine), attraverso l’ utilizzo dei Precog, degli esseri umani nati con una mutazione del cervello causata da droghe utilizzate dai genitori.

Leggi il resto di quest’articolo »

 
    Web developed by Z3N.it
    Hosting WordPress by HardyPress