Colpo di fulmine: il mago della truffa

VN:F [1.9.20_1166]

Il voto degli utenti: (clicca per votare):
Rating: 5.0/10 (4 votes cast)

Steven Russell (Jim Carrey) un marito devoto, decide di “stravolgere” la sua vita dopo un incidente stradale, confessando e vivendo liberamente la sua omessualità. Inizia quindi a sbarcare il lunario vivendo di piccole e medie truffe, fino a quando viene arrestato ed incontra in carcere Phillip Morris (Ewan McGregor). Un uomo che gli cambierà la vita, ma non le sue abilità da mago della truffa.

Regia: John Requa e Glenn Ficarra

Ispirato ad un fatto veramente accaduto trae spunto dal libro I Love You Phillip Morris: A True Story of Life, Love, and Prison Breaks.

Ne nasce un film a tratti comico ma con una dose di drammaticità inedita per tutti gli appassionati di Jim Carrey, che a mio parere riesce sempre ad essere un grande attore, specialmente in questi frangenti, come lo è stato in altre situazioni come “The Truman Show ” e “Number 23”. Un film dai ritmi serrati ma che non disdegna momenti di “lentezza” che aiutano a comprendere la psicologia dei due protagonisti. Ewan McGregor, compagno di Steven Russell, dà un carattere ben definito al personaggio, mischiando la femminilità “eccessiva” alla fragilità, per passare ad attacchi di isterismo. Non era facile vedere il nuovo Obi-Wan nei panni di un omosessuale, ma data la sua grande capacità di assimilare e reinventare a modo suo i personaggi, ci è riuscito magnificamente non lasciandomi nessun dubbio sulla sua bravura.

Il film sembra per certi versi ricalcare  le tematiche di “Prova a prendermi” di Steven Spielberg seppur fatto di una dose minore di intrigo, soffermandosi maggiormente su quello che è il rapporto tra i due e la loro omosessualità, anche se le intenzioni di questo film sono rese diversamente a causa della Lucky Red, che ha impostato tutta la campagna pubblicitaria (poster, trailer e spot televisivi) rendendo tutto più commedia e “dimenticandosi” delle tematiche omosessuali, che non lo rendono propriamente un film “alla Jim Carrey”, per attirare più persone possibili nelle sale. Infatti, la versione che è stata vista nelle sale è orfana di molte scene omosessuali tra Steven e Phillip.

Un film che illude molti. Le aspettative sono diverse da quelle che si presentano alla visione: non è certo una commedia nuda e cruda, ma è qualcosa più di un dramma, vissuto da due persone che attraverso le loro peripezie si sono amate, con un tocco di comicità.

http://www.youtube.com/watch?v=gsK9wWwZTnY

Humor
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo
VN:F [1.9.20_1166]

Il voto degli utenti: (clicca per votare):
Rating: 5.0/10 (4 votes cast)
Colpo di fulmine: il mago della truffa, 5.0 out of 10 based on 4 ratings
Be Sociable, Share!

Comments are closed

 
    Web developed by Z3N.it
    Hosting WordPress by HardyPress