Caos calmo

Pietro Paladini (Nanni Moretti), un importante dirigente di un network, salva una donna che sta annegando in mare (Isabella Ferrari), ma quando ritorna a casa, scopre che la moglie si è suicidata. Tutti in torno a lui lo aiutano a superare lo shock, ma Pietro, non sembra risentire del tragico avvenimento, reagisce con tranquillità, come se niente fosse, e lo stesso fa la figlia di dieci anni Claudia (Blu Yoshimi), che dopo un primo momento di tristezza continua la sua vita con molta normalità. Per Pietro comincia così un periodo di profonda confusione che lo porta ad ignorare la fusione che sta per avvenire tra il suo network ed un altro americano controllato da uno dei più importanti capitalisti del mondo (Roman Polanski).

Leggi il resto di quest’articolo »

L’uomo nell’ombra

Sono entrata in sala senza nessun tipo di aspettativa, se non nella solita speranza di due garanzie come Roman Polanski e Ewan Mc Gregor. Ne sono uscita davvero più che soddisfatta, in un film che definirei una vera chicca del 2010.

Un ghost writer è un autore che “fa il lavoro sporco” quando si tratta di stendere l’autobiografia di un qualche personaggio noto e che viene definito “fantasma” poichè, seppur (ben) pagato, il suo lavoro non viene quasi mai accreditato. In una fredda isola degli Stati Uniti, uno di questi scrittori che lavorano nell’ombra (Ewan McGregor) viene assunto dall’ex ministro britannico Adam Lang (Pierce Brosnan) per scrivere le sue memorie al posto di un precedente scrittore morto in circostanze misteriose. Tutto ciò, in un momento in cui forti accuse e scandali, portano questo personaggio al centro della scena politica internazionale.

Leggi il resto di quest’articolo »

 
    Web developed by Z3N.it
    Hosting WordPress by HardyPress